Chi siamo

I farmacisti operanti nel territorio, a differenza dei loro colleghi universitari ed ospedalieri, fino agli anni ’70, non hanno potuto contare su un sistema di società “scientifiche” che potessero costituire il loro punto di riferimento per l’aggiornamento culturale.

All’inizio degli anni ’80 si è perciò sentita l’esigenza, tra i titolari di farmacia, l’esigenza di dotarsi di un ente culturale autonomo per aggiornamento culturale e professionale.

Per tali ragioni il 14 marzo 1983, in ricordo del suo segretario Generale dott. Guido Muralti, l’Associazione Lombarda Titolari di Farmacia ha istituito la “Fondazione Guido Muralti” dedicata agli studi giuridico economico amministrativi nel settore farmaceutico.

Tra gli scopi della Fondazione (come da statuto) vi è:

  • la promozione di studi nel campo sociosanitario con particolare riguardo al settore farmaceutico
  • l’organizzazione di convegni di studio e seminari
  • l’organizzazione di corsi di studio e di aggiornamento professionale per la formazione dei laureati in farmacia, sia titolari sia collaboratori.
  • l'istituzione di borse di studio nella disciplina farmacologica o nelle discipline giuridico - economiche per gli aspetti strettamente connessi alla legislazione farmaceutica.

A partire dall’anno 2002, in seguito all’introduzione dell’obbligatorietà anche per i laureati in farmacia e iscritti all’ordine dei crediti ECM, la Fondazione Muralti diventa provider prima nazionale e successivamente regionale. Assieme all’Università degli Studi di Milano e con docenti e ricercatori di alto livello da anni collaboriamo per potervi offrire una formazione scientifico professionale che venga incontro alle esigenze del nostro settore.